MusicaCristiana.it
Artisti, produzioni, notizie:
la guida alla musica cristiana
italiana dal 1995 a oggi

menu

 

consigliati per voi

news

 

Musica & fede

Gli occhi della gente Gli occhi della gente

Lunedì 3 aprile 2000 - notizie

Buon esordio per il torinese Stefano Cucchi e la sua musica che punta a evangelizzare

«Sono - come tutti Voi - al servizio del nostro Signore Gesù e della sua Chiesa con i doni e i talenti che Dio mi ha dato». E’ così che si presenta Stefano Cucchi, pianista di talento e cantautore cristiano di Torino. Nato a Torino nel 1965, a ventun anni ha conosciuto il Signore e ha cominciato, insieme a una nuova vita, una nuova produzione musicale, rivolta all’espressione della sua fede.

Le sue capacità nel campo della musica lo hanno portato, oltre che a suonare nella chiesa che frequenta, a collaborare per un lungo periodo con gli Anno Domini Gospel Choir e a partecipare a numerosi raduni, convegni, festival, tra cui al Seminario per gli artisti cristiani europei, in Olanda, quale rappresentante del nostro paese.

L’impegno di Stefano non si esaurisce nel settore musicale, ma si estende alla predicazione e all’insegnamento biblico: insomma, un impegno a tutto tondo.

Nel 1994, in seguito all’incontro con i musicisti e produttori, Joe e Michael Tafaro e Marcos Lopez Iglesias, decide di incidere Gli occhi della gente, un disco che raccoglie i brani composti nei suoi primi otto anni di fede. Il disco risulta una produzione di buona fattura sul piano tecnico, curato negli arrangiamenti (seguiti in prima persona dal musicista). Nei dieci brani del Cd è chiaro l’intento evangelistico; apre “Gli occhi della gente” («…chiedono speranza… cercano un amico… sempre in cerca di risposte/ Ma come sono belli i nostri occhi/ così pieni di fiducia in lui»), e si prosegue alternando pezzi intensi come “Insegnami” e “Hai sofferto” all’autobiografico “La mia strada” («Nella vita io camminavo/ senza meta, senza direzione»), alla grinta vagamente rockettara di “La tua Parola” (tratto dal Salmo 119), con un interessante accenno vagamente “montisciano” ne “Il seminatore”.

In generale il repertorio si attesta su un pop sobrio, con qualche citazione ai generi nordamericani e un arrangiamento pianistico - sempre estremamente competente - tipicamente italiano.

Altri articoli su Stefano Cucchi:

* Piano Gospel
 







Gli occhi della gente si può richiedere a Stefano Cucchi via e-mail.


Ulteriori notizie e curiosità su Stefano Cucchi e sul suo Cd si possono trovare in Internet, all’indirizzo www.stefanocucchi.com

 

 

il nostro archivio

 

musicacristiana

 

appuntamenti

 
 
 
 
musicacristiana.it - responsabile editoriale: Paolo Jugovac | credits
Ti chiediamo di non ripubblicare il materiale che trovi su questo sito senza autorizzazione